Protezione del fegato

Quasi tutti gli steroidi anabolizzanti stressano il fegato. Tuttavia, tutti hanno diversi impatti negativi. Questo è il motivo principale per cui gli esperti di sviluppo muscolare non sono favorevoli ai "cicli solo orali". Steroidi orali sono normalmente metilati in modo che possano evitare di essere scomposti dal fegato. Il motivo per cui sono fatti per evitare la degradazione da parte del fegato è che sono altamente tossici per esso.

Leggi di più

Questo fa sì che molti bodybuilder tradizionali li evitino e optino per gli steroidi iniettabili come base del loro ciclo di steroidi poiché sono molto più facili sul fegato. Gli steroidi iniettabili non sono metilati, il che li fa degradare lentamente dopo alcuni giorni, mettendo così meno stress sul fegato. Il fegato è un organo molto resistente e si riprenderà o si rigenererà se danneggiato o tagliato. Tuttavia, è necessario prestare molta attenzione per proteggere il fegato quando si utilizzano steroidi orali, se si sceglie di usarli. Alcuni degli steroidi anabolizzanti alchilati più comuni che sono tossici per il fegato sono Dianabol, Anavar, Anadrol e Winstrol. Gli steroidi non alchilati sono gli steroidi iniettabili come Masteron, Testosterone, Deca Durabolin, Equipoise, Primobolan e altri. Se vuoi mantenere il tuo fegato libero dalle tossine, scegli uno di questi steroidi non alchilati. Questo è particolarmente importante per coloro che sono inclini a disturbi del fegato. Se devi usare steroidi per via orale, devi prendere misure e integratori per proteggere il fegato da danni significativi. Continua a leggere questo post per conoscere le principali misure di protezione del fegato e gli integratori che puoi utilizzare

Quanto è importante il tuo fegato?

Il fegato è un organo così vitale del corpo che si può sopravvivere solo per pochi giorni se smette di funzionare: se il fegato non funziona, il tuo corpo cesserà di funzionare a causa dell'accumulo di tossine. Fortunatamente, il fegato può ancora funzionare bene, anche quando 75% è danneggiato o malato. Questo perché ha una capacità rigenerativa e può ricrescere dalle cellule epatiche sane che esistono.

Il fegato ha il ruolo di eliminare le tossine dal corpo. Gli steroidi sono tossici, quindi, quando entrano nel corpo, il fegato inizia a filtrarli in modo che non entrino nel flusso sanguigno. Per evitare di essere scomposti nelle cellule del fegato, gli steroidi orali vengono modificati in modo da renderli resistenti alla funzione escretoria del fegato. Questo rende quasi impossibile per il fegato eliminarli dal corpo; quindi, si accumulano nel corpo e potrebbero portare a gravi conseguenze per la salute. Gli steroidi possono rimanere nel flusso sanguigno per molto tempo dopo aver terminato il ciclo. Se li usi per via endovenosa, puoi persino trovarne tracce mesi dopo aver interrotto il loro utilizzo. Questo è il motivo per cui la maggior parte delle persone preferisce gli steroidi orali perché normalmente impiegano alcune settimane per lasciare il corpo. Questo, secondo gli esperti di salute, è ancora un lungo periodo, ma è migliore rispetto agli steroidi assunti per via endovenosa. Tuttavia, è necessario prendere precauzioni e protezione anche quando li si assume per via orale poiché il fegato deve essere al meglio per la maggior parte del tempo in modo che possa affrontare efficacemente le tossine del corpo.

Segnali di avvertimento di gravi problemi al fegato

Ci sono diversi segni comuni che indicano che il tuo fegato potrebbe essere colpito o danneggiato in modo significativo. Se inizi il ciclo di steroidi e inizi a vedere o sentire i seguenti sintomi, devi adottare misure protettive.

  • Diminuzione dell'appetito
  • Occhi gialli o pelle itterica
  • Nausea oltre a sentire segni di febbre
  • Prurito eccessivo
  • Sangue nelle feci
  • Colore ambrato scuro nelle urine (urine abbastanza scure)

Misure e integratori raccomandati per la protezione del fegato

L'intento di questa sezione è mostrare come si può interrompere il ciclo degli steroidi per mantenere il proprio fegato completamente funzionante mantenendo gli steroidi attivi nel corpo senza effetti collaterali negativi. Alcune delle misure che puoi adottare per garantire la protezione del fegato con steroidi orali includono:

1. Utilizzo di steroidi non alchilati come base

L'uso di steroidi orali è controindicato, specialmente se usati da soli. Mette molta pressione sul fegato e potrebbe danneggiarlo in modo irreparabile. Anche se gli steroidi orali non hanno alcun effetto negativo sul tuo corpo, è bene abbinarli a un iniettabile per mantenere il tuo fegato sano e privo di sostanze tossiche. Un tale mix ha un grande effetto sinergico sulla tua resistenza in quanto ti consente di ottenere due cose contemporaneamente: proteggi il tuo fegato e ottieni risultati maggiori nel tuo viaggio di massa o di taglio.

Tuttavia, il dosaggio non deve superare 350-750 mg a settimana dello stack poiché un dosaggio più elevato inibirà la funzione escretoria del fegato. Anche se i guadagni superano le tue aspettative, potresti ingrossare di più o dimagrire a spese del tuo fegato.

La durata del ciclo di steroidi non deve superare le sei settimane. Molti utilizzatori di steroidi assumono steroidi anabolizzanti orali per più di sei settimane e non notano alcun danno al fegato, ma questo potrebbe essere un errore costoso. Possono sentirsi sani e privi di sostanze tossiche, ma quello che non sanno è che ogni settimana gli steroidi cicatrizzano il tessuto epatico, che non viene rilevato. Nel tempo, la situazione peggiorerà poiché gli steroidi non consentono alle cellule del fegato di guarire e rigenerarsi. Il risultato finale non è solo muscoli più grandi, ma anche una grande cicatrice sul fegato che potrebbe metterti a rischio di sviluppare il cancro o insufficienza epatica.

Sei settimane è un lasso di tempo ideale per un ciclo di steroidi, in modo da dare tempo alle cellule del fegato di rigenerarsi e guarire. Se si desidera utilizzare steroidi per un ciclo più lungo, è necessario sostituire l'assunzione orale con quella iniettabile. Sostituisci un grammo di Anadrol o Winstrol con Testosterone, mentre Anavar può essere sostituito con Trenbolone in un rapporto di 2:3. Cerca l'iniettabile che ha gli stessi effetti dell'orale che stai attualmente utilizzando e fai la sostituzione all'inizio della settima settimana del ciclo.

2. Prendi integratori per proteggere il tuo fegato

Nonostante la cautela presa con l'uso di steroidi, è importante includere integratori per il fegato nella dieta quotidiana; Lecitina, Samarin, e Milk Thistle sono alcuni dei prodotti che puoi prendere in considerazione, ma non sei limitato a loro. Acquistali da una fonte affidabile per assicurarti di non ingerire prodotti contraffatti. Questo vale anche per gli anabolizzanti.

3. Evita i farmaci tossici per il fegato e l'alcol

Quando si assumono steroidi, evitare di bere alcolici e prestare attenzione ai farmaci che hanno proprietà di tossicità epatica. La capacità escretoria del fegato è già perturbata, non peggiorare la situazione.

PENSIERO CONCLUSIVO

Prima di iniziare un ciclo di steroidi per via orale, assicurati che il tuo fegato funzioni normalmente. Lo stesso vale quando hai finito un ciclo e sei pronto per il prossimo. Se hai problemi al fegato, non tentare nemmeno di intraprendere un ciclo orale. Tieni presente che tutte queste protezioni epatiche consigliate con steroidi orali e misure ridurranno il grado di danno al fegato per mantenerti in salute. Tuttavia, non offrono una garanzia di protezione 100% per il tuo fegato.

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.

Le tue impostazioni


Chiudi Modale
Modale aperta