exemestane

Exemestane, acquista Exedrol online

Nome generico: Exemestane, Aromex
Principio attivo: Androstenedione

Trattamento Exedrol (exemestane)

L'exemestane è spesso usato dai bodybuilder per contrastare gli effetti della ginecomastia.

Leggi di più

Terapia indicata:

  • donne in post-menopausa identificate con carcinoma mammario al primo stadio positivo al recettore ormonale dopo aver assunto tamoxifene per due o tre anni per ridurre al minimo il rischio di recidiva del tumore
  • donne in post-menopausa rilevate con carcinoma mammario in stadio avanzato o metastatico positivo al recettore ormonale

Le donne non devono assumere il tamoxifene una volta che iniziano a usare Exedrol (Exemestane).

Questa preparazione non reagisce alla malignità del seno negativa per i recettori ormonali.

Questa preparazione è una compressa presa una volta al giorno. La maggior parte dei medici consiglia di assumere queste compresse alla stessa ora ogni giorno.

Questo farmaco viene utilizzato come trattamento aggiuntivo per le donne in postmenopausa con carcinoma mammario precoce positivo per i recettori degli estrogeni che hanno assunto da due a tre anni di tamoxifene e sono passate a Exemestane per terminare il periodo di 5 anni consecutivi di terapia ormonale supplementare supplementare.

Questo farmaco è indicato per la guarigione della crescita del seno altamente sviluppata nei pazienti in postmenopausa la cui malattia si è sviluppata dopo il trattamento con tamoxifene.

Come dovrebbe essere dosato Exemestane?

Il dosaggio suggerito di queste compresse nella neoplasia mammaria da precoce a avanzata è di una compressa da 25 mg una volta al giorno dopo aver mangiato.
Nelle pazienti in postmenopausa con carcinoma mammario in fase iniziale che sono state trattate con 2-3 anni di tamoxifene, il trattamento con queste compresse deve continuare in assenza di recidiva o tumore mammario controlaterale fino al completamento di cinque anni di trattamento endocrino adiuvante.
Per le donne con carcinoma mammario avanzato, il trattamento con questo preparato dovrà continuare fino a quando non sarà evidente la progressione del tumore.
Per i pazienti che assumono Exemestane con un potente induttore del CYP 3A4 come rifampicina o fenitoina, la quantità raccomandata di queste pillole è 50 mg una volta al giorno dopo i pasti.

Precauzioni

Exemestane non deve essere prescritto a persone con una reazione riconosciuta al farmaco oa uno qualsiasi dei suoi ingredienti.

Exemestane – Effetti collaterali

Mettiti in contatto con il tuo medico per un consulto sui sintomi negativi.
Possono comparire vampate di calore, respiro accelerato, dolori articolari e muscolari, mal di testa, sudorazione insolita, stomaco instabile, diarrea, sonnolenza, vertigini, difficoltà a riposare e nausea. Se uno qualsiasi degli effetti indicati continua o peggiora, informi immediatamente il medico o il farmacista.
Ricorda che il tuo medico ha approvato questo farmaco perché i benefici per te superano la possibilità di sintomi avversi. Molte persone che usano questo farmaco non hanno gravi reazioni collaterali.
Rivolgersi immediatamente al proprio medico se si verifica uno degli effetti negativi gravi elencati: polsi deboli, intorpidimento di mani/piedi, perdita di capelli, cambiamenti mentali/di umore (disperazione, nervosismo), agitazione.

È improbabile una reazione allergica molto fatale a questa preparazione, ma se si verifica rivolgersi immediatamente a un medico. Le reazioni di una risposta allergica grave possono includere:

  • infiammazione,
  • bruciando,
  • gonfiore (in particolare di ogni parte del viso/collo),
  • vertigine,
  • respirazione difficoltosa.

Questo non è un intero elenco di possibili effetti collaterali negativi. Nel caso in cui rilevi nuovi effetti non indicati sopra, consultare il medico o il farmacista.

Sovradosaggio di exemestano

Nel caso si sospetti un sovradosaggio, consultare immediatamente un medico.

Exemestane – Dosaggio mancato

Se dimentica una dose, la usi immediatamente quando se ne ricorda, in caso contrario entro 2 ore dalla dose successiva. In tal caso, salti la dose dimenticata e riprendi il tuo programma di dosaggio tipico. Non raddoppiare la dose per recuperare.

Appunti
Non condividere questo farmaco con altri.
Periodicamente devono essere effettuate analisi di laboratorio e/o mediche (ad es. marcatori tumorali del cancro al seno) per esaminare i progressi e monitorare i risultati negativi. Parla con il tuo medico se hai domande.

Filtro

Le tue impostazioni


Chiudi Modale
Modale aperta