Clomid (clomifene citrato), acquista Clomid online

Marchio: Clomid, Promifen
Nome generico: clomifene citrato
Principio attivo: Clomifene Citrato

Cos'è Clomid (clomifene citrato)

Clomid è spesso usato durante la terapia post-ciclo (leggi di più sul nostro blog su PCT).

Leggi di più

Clomid è un medicinale per la fertilità preso per persuadere l'ovulazione. Composte da clomifene citrato, le compresse del farmaco sono vendute con i marchi Clomid (clomifene citrato) e Serophene e sono disponibili in tutto il mondo. In particolare, Clomid (clomifene citrato) lavora per risvegliare le ovaie di una femmina per creare una quantità amplificata di follicoli ogni mese. Poiché Clomid amplifica la quantità di follicoli maturi nelle ovaie, il farmaco amplifica anche la possibilità di ovulazione e gravidanza.

Numerose coppie che hanno difficoltà a concepire scelgono di usare questo farmaco per aumentare le loro possibilità di rimanere incinta. La medicina più popolare presa per aumentare la fertilità è Clomid (clomifene citrato).

Come funziona Clomid (clomifene citrato)?

Clomid (clomifene citrato) funziona lavorando su una serie di diversi recettori nel corpo con l'intenzione di regolare la funzione ormonale. In particolare, Clomid (Clomifene Citrato) lavora per aumentare la quantità di 3 ormoni coinvolti nel processo di ovulazione, oltre a:

  • ormone di rilascio delle gonadotropine (GnRH);
  • ormone luteinizzante (LH);
  • ormone follicolo-stimolante (FSH).

Clomid (clomifene citrato) in effetti induce il corpo a credere di avere livelli ridotti di estrogeni. Pertanto il corpo cerca di aumentare la produzione di GnRH, che, in sequenza, accende il rilascio di FSH e LH. Questi ormoni per questo motivo fanno sì che le ovaie inizino a sviluppare follicoli supplementari.

A cosa serve Clomid?

Clomid (clomifene citrato) viene solitamente somministrato alle coppie che affrontano l'infertilità, così come:

  • anovulazione
  • PCOS
  • mestruazioni irregolari

Clomid (clomifene citrato) viene anche somministrato per aumentare il numero di follicoli a disposizione per il trattamento della fecondazione in vitro.

Utilizzando Clomid

Clomid (clomifene citrato) viene utilizzato per via orale in giorni precisi del ciclo mestruale. A seconda del tuo piano assicurativo, potresti essere messo su Clomid (clomifene citrato) nei giorni tre - sette del tuo ciclo o nei giorni 5-9 del tuo ciclo. Il dosaggio di solito inizia a 50 mg. Quasi tutte le donne rimangono su questa quantità per un ciclo o due. Se non c'è ripresa nell'ovulazione, la quantità può essere aumentata fino a un massimo di 200 mg al giorno.

Clomid (Clomifene Citrato) viene generalmente applicato per un massimo di 6 cicli, dopodiché verrà sospeso se si dimostrasse inefficace e si potrà suggerire un altro ciclo di terapia riproduttiva. Occasionalmente, Clomid (clomifene citrato) sarà combinato con pillole ormonali extra.

Effetti collaterali di Clomid (clomifene citrato) latente

Di solito, i risultati negativi di Clomid (clomifene citrato) sono lievi e non molto sconvolgenti. Tuttavia, ad un dosaggio elevato potresti riscontrare:

  • sbalzi d'umore;
  • vomito e malattia;
  • dolore al seno;
  • dolore;
  • fatica.

30% di donne che applicano Clomid (clomifene citrato) sperimentano cambiamenti nel loro muco cervicale. Il muco cervicale può diventare dannoso per lo sperma, inibendo così la gravidanza.

Probabili problemi di Clomid (clomifene citrato)

La principale possibilità legata all'uso di Clomid (clomifene citrato) è la possibilità di progredire nel pattern di iperstimolazione ovarica (OHSS). L'OHSS può verificarsi tra coloro che utilizzano una categoria di farmaci che aumentano l'ovulazione. Si verifica mentre le cisti iniziano a formarsi sulle ovaie, causandone l'allargamento a una dimensione incredibilmente grande. Regolarmente, l'OHSS svanisce senza bisogno di cure; senza uno screening adeguato, il modello può diventare pericoloso. Le possibili complicazioni includono:

  • danno ai reni
  • danno al fegato
  • raccolta di acqua nei polmoni e nell'addome
  • torsione delle ovaie

Storie di successo di Clomid (clomifene citrato)

Clomid (clomifene citrato) è solitamente un farmaco molto utile per la maggior parte delle donne che soffrono di problemi ovulatori. In realtà, tra 70% e 90% delle donne che assumono Clomid (clomifene citrato) iniziano l'ovulazione entro i tre cicli primari. Inoltre, 40% delle coppie rimane incinta durante i primi tre cicli. È importante essere consapevoli che esiste una probabilità dal cinque al dieci percento di gravidanza gemellare durante l'utilizzo di Clomid (clomifene citrato). Parla con il tuo medico della fertilità se sei preoccupato per la gravidanza complessa.

Filtro

Le tue impostazioni


Chiudi Modale
Modale aperta